HIV-1/2 test

Marca (Marchi): HIV 1/2/0 Rapid Test Cassette

Fabbricante: Aspen Laboratories Pvt Ltd

Test HIV 1/2 - è un test rapido per la diagnosi di virus dell'immunodeficienza umana per rilevare gli anticorpi per HIV di tipo 1, tipo 2 e il sottotipo O qualitativamente nel sangue intero, siero o plasma per aiutare nella diagnosi di infezione da HIV. Esso è destinato a professionisti in solo per uso diagnostico in vitro.
Confezione Prezzo Per cassette Risparmio Ordine
1 cassettes € 1.81Per cassette € 1.81 € 1.81 Aggiornare il carrello

HIV 1/2 /O Test Rapido Cassette

Che cosa è questo prodotto?

Test HIV 1/2 - è un test rapido per la diagnosi di virus dell'immunodeficienza umana per rilevare gli anticorpi per HIV di tipo 1, tipo 2 e il sottotipo O qualitativamente nel sangue intero, siero o plasma per aiutare nella diagnosi di infezione da HIV. Esso è destinato a professionisti in solo per uso diagnostico in vitro.

Che cosa devo sapere su HIV?

  • HIV (Virus dell'Immunodeficienza Umana) è l'agente eziologico della Sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS)
  • Il virione è circondato da un involucro lipidico derivato dalla membrana della cellula ospite. Diversi glicoproteine virali sono sulla busta.
  • Ogni virus contiene due copie di positivo-senso RNA genomici.
  • HIV-1 è stato isolato da pazienti con AIDS e complesso AIDS-correlato, e da persone sane ad alto rischio potenziale di sviluppare l'AIDS.
  • HIV-1 è composto da sottotipo M e sottotipo O. Ceppi altamente divergenti di HIV-1 sono stati riconosciuti nel 1990 e raggruppate in via provvisoria a sottotipo O come questa variazione ha marcatori glicoproteina simile all'HIV-1, ma una leggera variazione al marcatore proteina. Anche se raramente rispetto a HIV-1 e HIV-2, le infezioni causate da sottotipo O sono stati finora identificati in Africa (Camerun), Francia e Germania. HIV-2 è stato isolato da pazienti dell'Africa Occidentale AIDS e da individui asintomatici sieropositivi.
  • HIV-1, HIV-2, e il sottotipo O tutti suscitano risposte immunitarie.
  • Individuazione di anticorpi dell'HIV nel siero, plasma o sangue intero è il modo più efficace e comune a determinare se una persona è stata esposta al virus HIV e per lo screening sangue e di emoderivati per l'HIV.
  • Nonostante le differenze nei loro caratteri biologici, attività sierologici e sequenze genomiche, HIV-1, HIV-2, e il sottotipo O mostrano forte antigenica la cross-reattività.
  • La maggior parte di HIV-2 sieri positivi possono essere identificati usando HIV-1 test sierologici basati.
  • HIV 1/2 /O Test Rapido Cassette (Sangue Intero/Siero/Plasma) è un test rapido per la determinazione qualitativa la presenza di anticorpi HIV di tipo 1, tipo 2, e/o sottotipo O nel sangue intero, siero o campioni di plasma.

Come funziona questo test?

HIV 1/2 /O Test Rapido Cassette (Sangue Intero/Siero/Plasma) è un test immunologico qualitativo a membrana per l'individuazione di anticorpi anti HIV-1, HIV-2, e il sottotipo O nel sangue intero, siero o plasma. La membrana è pre-rivestita con antigeni ricombinanti di HIV nelle regioni linea di test, T1 e T2. La linea di test T1 è pre-rivestita con HIV-1 e il sottotipo O antigene e la linea di test T2 è una fase solida con HIV-2 antigene. Durante il test, il sangue intero, siero o plasma del campione reagisce con antigene HIV particelle rivestite nella striscia reattiva. La miscela poi migra verso l'alto sulla membrana cromatograficamente attraverso un'azione capillare e reagisce con l'antigene ricombinante HIV sulla membrana nella zona del test.

Cosa devo ricordare di utilizzare questo prodotto?

  • Il test contiene HIV di tipo 1, tipo 2, e il sottotipo O ricombinanti antigeni rivestite particelle e HIV di tipo 1, tipo 2, e il sottotipo O antigeni ricombinanti adesi alla membrana.
  • Solo per uso diagnostico professionale in vitro. Non utilizzare dopo la data di scadenza.
  • Non mangiare, bere o fumare nell'area in cui vengono manipolati i campioni o le cassette di prova.
  • Non utilizzare il test se il sacchetto è danneggiato.
  • Trattare tutti i campioni come se contenessero agenti infettivi. Osservare le adeguate precauzioni contro i rischi microbiologici durante tutte le procedure e seguire le procedure standard per il corretto smaltimento dei campioni.
  • Indossare abbigliamento protettivo: camice da laboratorio, guanti monouso e protezione per gli occhi quando i campioni vengono analizzati.
  • Il test deve essere eliminata secondo le norme locali.

Che cosa devo sapere su kit di conservazione e la stabilità?

  • Conservare nell'involucro chiuso ad una temperatura ambiente o in frigorifero (2-30 °C).
  • Il test è stabile fino alla data di scadenza stampata sulla prova pouch. Il test deve essere conservato nella confezione sigillata fino al momento dell'uso.
  • Non congelare il kit.
  • Non utilizzare dopo la data di scadenza.
  • Per la conservazione a lungo termine, i campioni devono essere conservati a -20 °C.
  • Raccolti mediante prelievo venoso di sangue intero deve essere conservato a 2-8 °C se il test deve essere eseguito entro 2 giorni dalla raccolta.
  • Non congelare i campioni di sangue intero. Raccolte da dito sangue intero deve essere testato immediatamente.
  • Umidità e temperatura possono influire negativamente sui risultati.
  • Portare i campioni a temperatura ambiente prima del test. I campioni congelati devono essere completamente scongelati e mescolati bene prima del test. I campioni non devono essere congelati e scongelati più volte.
  • HIV 1/2/O Test Rapido Cassette (Sangue Intero/Siero/Plasma) può essere eseguita utilizzando sangue intero (da prelievo venoso o pungidito), siero o plasma.
  • Il test dovrebbe essere eseguita immediatamente dopo gli esemplari sono stati raccolti. Non lasciare i campioni a temperatura ambiente per periodi prolungati. Siero e plasma campioni possono essere conservati a 2-8 °C per un massimo di 3 giorni.
  • Se i campioni devono essere spediti, devono essere imballati in conformità alle normative locali per la spedizione di agenti eziologici.

Come si usa questo kit?

Eseguire il test, campioni, tampone e/o controlli a temperatura ambiente (15-30 °C) prima dell'analisi.

Portare il sacchetto a temperatura ambiente prima di aprirlo. Rimuovere la cassetta dalla busta sigillata ed utilizzarla non appena possible. Posizionare la cassetta su una superficie liscia e pulita.

Per siero o plasma del campione:

Tenere il contagocce in verticale e trasferire 1 goccia di siero o plasma (circa 25μL) per l'area del campione, quindi aggiungere 1 goccia di tampone (circa 40μL), e avviare il timer, vedere la figura seguente.

Per il campione di sangue intero:

Tenere il contagocce in verticale e trasferire 2 gocce di sangue intero (circa 50μL) per l'area del campione, quindi aggiungere 2 gocce di tampone (circa 80μL), e avviare il timer. Vedere l'illustrazione sotto.

Attendere che la linea colorata(s) a comparire. Leggere il risultato dopo 10 minuti. Non interpretare il risultato dopo 20 minuti.

INTERPRETAZIONE DEI RISULTATI

  • Se il campione contiene anticorpi anti HIV-1 e/o Sottotipo O, oi HIV-2, verrà visualizzata una banda colorata nella zona del test.
  • Se il campione contiene anticorpi anti HIV-1 e/o Sottotipo O, e HIV-2, due linee colorate appariranno nella zona del test. Entrambi indicano un risultato positivo.
  • Se il campione non contiene virus HIV-1, Sottotipo O e/o HIV-2 anticorpi, apparirà alcuna linea colorata nella zona del test indica un risultato negativo.

POSITIVO:Due o tre linee colorate distinte. Una linea deve sempre apparire nella zona di controllo, e un altro paio di linea colorata apparente(s) dovrebbe apparire nella zona reattiva(s) (T1 e/o T2).

*NOTA: L'intensità del colore nella zona reattiva (T1 e T2) varia a seconda della concentrazione di anticorpi HIV presenti nel campione. Pertanto, qualsiasi tonalità di colore nella zona reattiva (T1 e/o T2) devono essere considerati positivi.

NEGATIVO: Compare una banda rossa nella zona di controllo. Non ci sono linee colorate apparenti appaiono nelle regioni reattiva (T1 e T2).

NON VALIDO: La linea di controllo non compare. Insufficiente campioni di volume o non corrette tecniche procedurali sono le ragioni più probabili per il controllo della linea di fallimento. Rivedere la procedura e ripetere il test con un nuovo dispositivo di test. Se il problema persiste, non utilizzare più il kit e contattare il distributore locale.

CONTROLLO DI QUALITÀ

Per servire come controllo procedurale, una linea colorata apparirà sempre nella zona di controllo a indicare che quantità corretta di campione è stato aggiunto e si è verificata la migrazione sulla membrana.

Un controllo procedurale è incluso nel test. Una linea colorata che compare nella zona di controllo è considerata un controllo procedurale interno. Si conferma il volume di campione sufficiente, adeguata la migrazione sulla membrana e la correttezza della procedura.